•  

Brevi lusofoni

29 aprile 2014, da Correio da Manhã
 Questo è il terzo anno consecutivo che la Vila Joya si trova nell'elenco dei 50 migliori ristoranti del mondo, dove ha scalato 15 posti alla posizione 22.
Il Portogallo ha gli ingredienti giusti per avere successo nel mondo della gastronomia mondiale, secondo Dieter Koschina, che gestisce il ristorante Vila Joya, i portoghesi soli nell'elenco dei 50 migliori ristoranti del mondo. "Si trova sull'oceano Atlantico, ha prodotti favolosi, cos'altro chiedere? Il sole e i clienti", ha detto all'agenzia Lusa a Londra, che è stato rivelato lunedì sera l'elenco sviluppato dalla rivista Restaurant.

28 aprile 2014, da Jornal de Notícias
 Il Portogallo è stato eletto, per la seconda volta consecutiva, come il miglior paese del mondo da visitare, da "Conde Nast Traveler" magazine, una delle più prestigiose pubblicazioni turistiche del mondo.
La votazione avviene online dai lettori della rivista "Condé Nast Traveller" che hanno scelto il Portogallo grazie alla sua combinazione di cultura, gastronomia 'eccellenti vini', spiagge, golf, storia e soprattutto il portoghese, un popolo cordiale, aperto e molto sincero.
Per i lettori della rivista spagnola, il Portogallo è considerato una destinazione vicina con una "varietà" di paesaggi.
I premi durante la sua 6 ° edizione sono stati presentati mercoledì durante una cerimonia che ha avuto luogo nei giardini di Cecilio Rodíguez, al Parco del ritiro a Madrid.
Dopo aver ricevuto il premio, il Presidente del turismo del Portogallo, João Cotrim de Figueiredo, ha sottolineato l'importanza di questo premio.
"Questo premio rafforza la visibilità del Portogallo come destinazione turistica di eccellenza con la Spagna, uno dei principali mercati internazionali con più di 3 milioni di visitatori e più di 1000 milioni di euro di ricavi nel 2013". Noto anche con orgoglio che le qualità uniche del portoghese nel contatto e l'accoglienza dei turisti, segnando un positivo e incoraggiandoli a tornare, è uno degli aspetti valutati e che contribuiscono in modo significativo a questo premio".

7 aprile 2014, da Diario de Noticias
 Coppa del mondo deve creare 47,9 mila nuovi posti di lavoro in Brasile nel settore del turismo per ricevere i 3,6 milioni di visitatori previsti in giugno e luglio, oggi stimato la Confederazione del commercio, servizi e turismo.
Il numero di visitatori attesi in giugno e luglio, stimato oggi la Confederazione di visitatori attesi durante il mondo rappresenta la metà totale di visitatori che il Brasile spera di ricevere tutto l'anno, indicare Ministero delle stime di turismo.
Il numero di nuovi posti di lavoro rappresenta il 38 per cento di 125,8 mila posti di lavoro creati nel 2013 e 35 per cento del numero previsto per l'intero anno 2014.
E dopo lo studio per la Confederazione del commercio, servizi e del turismo del Brasile pubblicato oggi durante il secondo trimestre del 2013, 29,5 mila posti di lavoro era già stati creati nelle sedi di città del mondo.

24 aprile 2014, da Destak
 Oggi, il Presidente della Commissione europea (CE), Durão Barroso, è stato "molto soddisfatto" circa la disponibilità di 750 milioni di euro di debito pubblico in dieci anni, mostrando che il Portogallo "sta riprendendo la fiducia" degli investitori. "
"Attualmente, il Portogallo può scegliere l'output del programma, co[d’ajustement]nsiderando che c'è poco tempo che questo non era possibile."
"Quando ha chiesto l'aiuto dell'Unione europea partner perché lui era sull'orlo del fallimento, il Portogallo era autonome pastiglie, non avrebbe potuto fare scelte, ora, è possibile", ha detto Durao Barroso.
In dichiarazioni rese a Cantanhede, parallela all'inaugurazione del UC Biotech, un edificio che riceve gli investitori di biotecnologia, Presidente della CE ha detto che la ripresa del paese "deve soprattutto ai grandi sacrifici fatti dai portoghesi", che ha contribuito a ciò che il Portogallo è visto all'estero come un paese "in grado di controllare le proprie spese. che è in grado di mettere le sue finanze pubbliche in ordine.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi